giovedì 13 marzo 2014

Acqua Micellare L'Oreal

Pubblicato da Eva Black a 04:40 2 commenti
Ciao ragazze!
Oggi voglio parlarvi dell'acqua micellare di L'Oreal.
Un bel giorno, tornata a casa, mi sono ritrovata questa bellissima busta L'Oreal contenente il prodotto da testare
.


Inutile dirvi che L'Oreal rispetta e coccola il cliente in modo davvero sublime... ed inutile dirvi che al suo interno c'era l'acqua micellare tanto chiacchierata.
Il packaging si presenta semplice e pratico.
La full size si presenta in un contenitore di plastica trasparente avente un tappo, sempre di plastica, bianco. Pratico beccuccio per l'uso ed istruzioni sul retro.

L'ho provata quasi subito e mi ci sono trovata bene al 50%
Vi spiego perché...
L'utilizzo è semplice e pratico, l'acqua micellare ha un leggerissimo profumo floreale per niente invasivo.
Si applica sul viso grazie ad un dischetto di cotone, può essere utilizzato su occhi e labbra e funge da struccante e detergente.
La nota dolente però è che il detergente, adatto per pelli secche, non idrata bene la pelle come si spera e soprattutto contiene una leggera quantità di alcool che tende a bruciare gli occhi dopo più passaggi.
Niente di particolarmente preoccupante considerando il fatto che come struccante funziona abbastanza bene.

Assolutamente sconsigliato alle pelli grasse, tende ad ungere dopo un po' e peggiorerebbe brufoli ed acne.



Voi l'avete provata? Ne avete mai sentito parlare? 


XOXO

Eva Black




lunedì 3 febbraio 2014

SugarBox chiude i battenti. Ma perché?

Pubblicato da Eva Black a 04:09 7 commenti
Ciao ragazze, stamattina sono stata svegliata da una mail che credevo essere uno scherzo...
Ammetto che alla iniziale tristezza si è unita la speranza che si trattasse di una mail virale, una specie di nuova strategia per attirare l'attenzione ma, con tutta probabilità, non è così.


SugarBox chiude definitamente e lo fa nel peggiore dei modi.


La mail che è giunta a tutte le abbonate è questa :


E' stata una bella avventura ma...

Care amiche, questa è una lettera aperta di addio o forse un arrivederci. Sugarbox sospende le sue attività perchè garantirvi la qualità che desiderate e meritate è davvero troppo costoso.
In poco meno di due anni abbiamo spedito più di 35.000 cofanetti Sugarbox e soddisfatto quasi 10.000 clienti: questo ci ha portato a una indiscussa e indubbia leadership di mercato in Italia.
I nostri prodotti a volte vi sono piaciuti, a volte meno, alcuni li conoscevate e altri vi hanno lasciato a bocca aperta. Abbiamo perso alcune di voi e con fatica abbiamo riconquistato la vostra fiducia, sicuramente e sempre vi abbiamo sentito vicine e siete state tutte parte del nostro Team.
Proprio per questo, lasciandovi, vi confermeremo la serietà e la correttezza che ci contraddistinguono mettendo in atto i seguenti passi:
A partire dal 1 febbraio non è più possibile sottoscrivere gli abbonamenti a Sugarbox, parallelamente non si rinnoveranno gli abbonamenti precedenti.
L’ultima box che verrà inviata alle abbonate esistenti sarà quella di febbraio che conterrà comunque 5 prodotti nuovi e una sorpresa.
Procederemo a marzo con i rimborsi sulle vostre carte di credito e Paypal di quanto pagato e non fruito come abbonamento; quindi chi ha acquistato un annuale e ricevuto solo 3 box avrà indietro sulla carta di credito o Paypal le 9 mensilità già pagate.
Da 31 Marzo non saremo più attivi.

Come sempre ci siamo per qualsiasi dubbio e speriamo di riuscire a inventarci presto qualcosa per tornare con voi.

Grazie di tutto

Sugarbox Team "
Al primo impatto sembra che SugarBox chiude i battenti per mancanza di soldi.
Sembra che l'azienda non riesca a contenere i costi e che non riesca ad investire abbastanza per poter continuare a fare " il proprio mestiere"
Gli abbonati di SugarBox erano molti e tra le box cosmetiche parliamo sicuramente delle più in vista se non delle migliori box in circolazione... quindi per quale motivo chiudere?
Inutile nascondere che la concorrenza era molta, da Glossybox( che forse merita di chiudere i battenti più di chiunque altro viste le pessime critiche che riceve ogni giorno) a MyBeautyBox fino alle box più piccole con prodotti naturali( che vanno sempre più di moda tra le giovani) ... è plausibile quindi che SugarBox non è riuscita a tenere "testa" alle grandi.

A SugarBox va l'onore di aver saputo soddisfare le proprie clienti con cortesia ed ottimi prodotti e va tutta la nostra solidarietà nella speranza di vederli risorgere, come la fenice, dalle proprie ceneri... quanto prima.


XOXO


Eva Black

lunedì 6 gennaio 2014

Red Power by MaxFactor ! Quando il rosso è questione di stile

Pubblicato da Eva Black a 06:59 2 commenti
Ciao ragazze!
Spero abbiate passato delle bellissime vacanze e, aldilà della quantità di cibo ingerito da smaltire quanto prima, spero abbiate ricevuto anche tantissimi regali graditi.

Questo è il primo post del 2014 ed ho deciso di dedicarlo al mio colore preferito : il rosso!
Precisamente il rosso di MaxFactor.


MaxFactor Lipfinity è in assoluto la tinta per le labbra più famosa del brand.
Lipfinity Tint Pen si presenta con una formula che non si limita solo a colorare le labbra in superficie ma penetra in profondità durando più a lungo.




L'applicatore a forma di penna è perfetto per stendere il prodotto con estrema precisione ma soprattutto scegliere la quantità di prodotto da applicare.
Consiglio poche passate per un effetto naturale e delicato mentre per un effetto più dark e glamour provate a stendere il prodotto più volte.




MaxFactor Max Effect Gloss Cube invece è senza ombra di dubbio il mio preferito.
E' pratico nella sua versione cube, entra perfettamente in borsa ed è estremamente elegante.
Il risultato finale sulle labbra è strepitoso.


Dona alle labbra un risultato corposo e morbido, idrata e colora in profondità.
Può durare sino a 4 ore e l'applicazione è semplice grazie allo scovolino sottile e spugnoso.
Adoro particolarmente il Wild Cherry ( in foto) che sulle labbra si presenta come un rosso scarlatto e dark adatto ad ogni tipo di serata.

 





XOXO
...e buon 2014 a tutte voi!


Eva Black










 

Il Sapore di Eva Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos